Motori Green è tutto ciò che c'è da sapere sul mondo dei motori elettrici.

Max Biaggi è il pilota più veloce del mondo su una moto elettrica.
Il 4 volte campione del mondo nella classe 250 e grande rivale di Valentino Rossi tra gli Anni Novanta e Duemila, ha toccato i 408 chilometri l’ora in sella a una Voxan “Wattman”.

L’impresa (assieme ad altri 12 record velocistici) è stato compiuta nel campo volo di Chateauroux, in Francia, su una pista di 3,5 chilometri. Voxan è un costruttore di moto elettriche del Principato di Monaco e fa parte del gruppo Venturi. Il motore è lo stesso costruito dalla Mercedes per la Formula E (270 kW, equivalenti a 367 cv).

L’impresa è stata portata a termine fra il 30 ottobre e il 1° novembre. Questi gli altri primati stabiliti da Biaggi:

Quarto di miglio, partenza lanciata, carenatura parziale: 394,45 km/h

Quarto di miglio, partenza lanciata, non carenata: 357,19 km/h

1 km, partenza lanciata, carenatura parziale: 386,35 km/h (precedente 329,31 km/h) Quarto di miglio, partenza da fermo, non carenata: 126,20 km/h

Quarto di miglio, partenza da fermo, carenatura parziale: 127,30 km/h  

1 km, partenza da fermo, non carenata: 185,56 km/h

1 km, partenza da fermo, carenatura parziale: 191,84 km/h  

1 miglio, partenza da fermo, non carenata: 222,82 km/h

1 miglio, partenza da fermo, parzialmente carenata:  225,01 km/h

Velocità massima, oltre 300 kg, non carenata: 349,38 km/h

Velocità massima, oltre 300 kg, parzialmente carenata: 366,94 km/h

L’ultimo è il record più importante, perché il precedente 329,85 km/h di Ryuji Tsuruta in sella alla Mobitec EV-02A.

Inserisci un commento